Programma

Modulo di iscrizione

Come arrivare

   

ll cane Lupino stà scomparendo...

e molti di noi non l'hanno mai visto.

Stiamo facendo il possibile perchè non si estingua.

E' stato una presenza millenaria a fianco dell'uomo pastore, e per questo deve essere protetto.

   
   

 

Il Primo Raduno del

Lupino del Gigante

i Lupini con i loro padroni

 

 

 

Il Primo Raduno del Lupino del Gigante

i Lupini con i loro padroni

 

   
          La ricerca genetica del Lupino a cura del Dott. Bigi Daniele    
   

L'associazione, persegue fini solidaristici attraverso la promozione e la salvaguardia del cane Lupino del Gigante, razza in via di estinzione che riveste una grande importanza sul territorio reggiano per la tutela e la valorizzazione della natura, delle tradizioni culturali e dell'ambiente locale.

L'indole di questo cane, permette all'uomo di avere un grande aiuto a livello lavorativo e anche un forte legame affettivo.

Per queste caratteristiche, l'associazione intende inserire questi cani, in tutte le attività socialmente utili.

Il nostro cane in esame ha un nome: "Luvin".

Questo e' il nome con cui i nostri vecchi dell' Appennino Reggiano hanno sempre chiamato codesti splendidi animali!

       
       

Un Lupino speciale

   
           
   

Osservazioni

Utilizzo consigliato: cane da conduzione per animali, cane da guardia per greggi, cane da guardia a scopo civile, ottimo cane da compagnia, apprezzato da escursionisti a cavallo come seguito, adatto per gare di agility. Con la scomparsa della pastorizia, gli ultimi luvin rimasero confinati in diverse vallate isolate , acquisendo il nome della zona o del paese che li preservava. Accenniamo i diversi nomi con cui i nostri cani venivano chiamati, creando molta confusione tra le stesse persone della nostra montagna. Lupino del monte Ventasso (comune di Ramiseto),lupino di Montemiscoso (comune di Ramiseto), lupino di Valbona (comune di Collagna), lupino Cerretino di Cerreto Alpi (comune di Collagna), lupino di Val d'Asta (comune di Villa Minozzo), lupino Costarino di Costa de' Grassi(comune di Castelnovo ne' Monti). Noi dell'associazione, abbiamo salvato gli ultimi esemplari provenienti da queste zone, dall'estinzione e dall'incrocio. Abbiamo costituito un nome nuovo a fianco di quello piu' antico (luvin) chiamandolo cane Lupino del Gigante. Gigante è il soprannome del monte Cusna, il simbolo dell'Appennino reggiano, soprannominato così dai pastori per la sua forma che ricorda un gigante sdraiato.